metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

Archive for giugno 2007

254 kmq per…fare luce!

Posted by pedjolo su 26 giugno 2007

Energia a portata di pannello
Notoriamente, sul Sahara ci batte un bel po’ di sole.
Notoriamente, nel Sahara ci sono poche costruzioni o aree naturali da salvaguardare.
Notoriamente, si conoscono tecniche per sfruttare l’energia solare.
Notoriamente, esistono i pannelli solari.
Notoriamente, nel mondo tanta gente specula sul petrolio.
Notoriamente, nel mondo tanta gente muore per il petrolio.

…..
…….
………

Il quadrato a destra fornirebbe energia a 25 paesi europei.
Il quadrato a sinistra…ci vuol poco a capirlo.

Notoriamente, questo non è noto.

www.trec-uk.org.uk/index.htm

Annunci

Posted in ecologia, voltapagina | 6 Comments »

Rahmatullah è libero

Posted by pedjolo su 23 giugno 2007

Posted in emergency, peacereporter, voltapagina | 2 Comments »

Libero, finalmente

Posted by pedjolo su 22 giugno 2007

Finalmente Rahmatullah Hanefi è stato liberato. Le condizioni non sembrano preoccupanti, almeno in termini di lasciarci le penne. Adesso è giusto chiedersi perché sia accaduto tutto questo, quali le vere cause che hanno portato il governo di Karzai (e quello del burattinaio Bush) a far vivere a Rahmat e ad Emergency tutta, mesi di tensione.

Posted in emergency, peacereporter, voltapagina | Leave a Comment »

Due cose importanti:

Posted by pedjolo su 16 giugno 2007

  1. Rahamtullah Hanefi è stato scagionato
  2. KARZAI, PUPPAAAA!!!

Posted in emergency, voltapagina | Leave a Comment »

DDL intercettazioni, roba da ceppalonici

Posted by pedjolo su 13 giugno 2007

Sarebbe sufficiente questa parte iniziale del DDL Mastella sulle intercettazioni telefoniche per vomitare, ma se volete rigurgitare anche quello che vi siete ingoiati per Pasqua, vi invito a cliccare su

http://www.radiocarcere.com/index.php?option=com_content&task=view&id=77

Legislatura 15º – Disegno di legge N. 1512
SENATO DELLA REPUBBLICA

     *** XV LEGISLATURA ***

     N. 1512 
 

DISEGNO DI LEGGE
presentato dal Ministro della giustizia
(MASTELLA)
di concerto col Ministro dell’interno
(AMATO)
e col Ministro dell’economia e delle finanze
(PADOA-SCHIOPPA)
(V. Stampato Camera n. 1638)
approvato dalla Camera dei deputati il 17 aprile 2007
Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza
il 19 aprile 2007
***

Disposizioni in materia di intercettazioni telefoniche
e ambientali e di pubblicità degli atti di indagine

***

DISEGNO DI LEGGE
Art. 1.
(Modifiche all’articolo 114 del codice
di procedura penale)

1. All’articolo 114 del codice di procedura penale sono apportate le seguenti modificazioni: 
    a) il comma 2 è sostituito dal seguente:

«2. È vietata la pubblicazione, anche parziale o per riassunto, degli atti di indagine contenuti nel fascicolo del pubblico ministero o delle investigazioni difensive, anche se non più coperti dal segreto, fino alla conclusione delle indagini preliminari ovvero fino al termine dell’udienza preliminare»;
      b) dopo il comma 2 sono inseriti i seguenti:
    «2-bis. È vietata la pubblicazione, anche parziale, per riassunto o nel contenuto, della documentazione e degli atti relativi a conversazioni, anche telefoniche, o a flussi di comunicazioni informatiche o telematiche ovvero ai dati riguardanti il traffico telefonico o telematico, anche se non più coperti dal segreto, fino alla conclusione delle indagini preliminari ovvero fino al termine dell’udienza preliminare.
    2-ter. È vietata la pubblicazione, anche parziale, per riassunto o nel contenuto, delle richieste e delle ordinanze emesse in materia di misure cautelari. Di tali atti è tuttavia consentita la pubblicazione nel contenuto dopo che la persona sottoposta alle indagini ovvero il suo difensore abbiano avuto conoscenza dell’ordinanza in materia di misure cautelari, fatta eccezione per le parti che riproducono gli atti di cui al comma 2-bis»;

Posted in intercettazioni, politica, stop | 2 Comments »

Tele-tele-tele telefonarti!!

Posted by pedjolo su 12 giugno 2007

Copio e incollo spudoratamente (spero avranno venia), parte di un articolo di  COMINCIAITALIA.NET

Ecco il testo della conversazione Fassino-Consorte.

FASSINO. Ecco
CONSORTE. Pronto?
CONSORTE. Ciao Piero.
FASSINO. E allora siamo padroni di una banca?
CONSORTE. E’ chiusa, si’.
FASSINO. Siete padroni di una banca, io non c’entro niente.
CONSORTE. Si’, si’ e’ finita.
FASSINO. E’ fatta.
CONSORTE. Abbiamo terminato qualche minuto fa, e’ stata una roba durissimaà
FASSINO. Alla fine cosa viene fuori? Fammi un po’ il quadro alla fine.
CONSORTE. Alla fine viene fuori che noi abbiamo diciamo quattro cooperativeà
FASSINO. Si’. Che prendono?
CONSORTE. Quattro cooperative il 4 per cento.
FASSINO. L’una?
CONSORTE. No, no, no. L’uno per cento l’una.
FASSINO. Uno per cento per quattro.
CONSORTE. Esatto.
FASSINO. Che sono Adriatica, Liguria, Piemonte e Modena
FASSINO. Perfetto.
CONSORTE. Poi ci sono diciamo quattro banche italiane che l’un per l’altra hanno il 12 per cento.
FASSINO. Come totale?
CONSORTE. Come totale, quindi le banche piu’ le cooperative 16 per cento. Poi abbiamo tre banche internazionali che sono Nomura, Credit Suisse e Deutsche Bank che hanno l’un per l’altra circa il 14 e mezzo per cento.
FASSINO. 14 e mezzo.
CONSORTE. Si’, poi abbiamo Hopa che ha il 4,99.
FASSINO. Si’.
CONSORTE. Poi abbiamo due imprenditori privati, Marcellino Gavio e Pascotto che hanno l’1 e mezzo FASSINO. Insieme?
CONSORTE. Insieme. Poi ad oggi c’e’ Unipol che ha il 15.
FASSINO. Chi?
CONSORTE. Unipol. Quindi la prima cosa e’ che queste quote acquisite sono state acquisite non da noi ma dagli alleati, dagli immobiliaristi, che sono totalmente fuori.
FASSINO. Tu adesso che operazione fai dopo questo?
CONSORTE. Ho lanciato l’opa.
FASSINO. Hai gia’ lanciato l’opa obbligatoria?
CONSORTE. Esatto, questa mattina ho lanciato l’opa obbligatoria allo stesso prezzo al quale sono state fatte le cessioni delle azioni degli immobiliaristi.
FASSINO. 2,7?
CONSORTE. Esatto, per eliminare ogni tipo di speculazione, che non sono trattati tutti allo stesso modo.
La legge ci avrebbe permesso di lanciarla a 2,55à
FASSINO. E la Bbva cosa offre?
CONSORTE. 2,52, ma in azioni, noi offriamo in instant cash.
FASSINO. Cazzo
CONSORTE. No? Quindi una cosa totalmente diversa e in realta’ noi abbiamo gia’ in mano il 51 per cento perche’ tuttià
FASSINO. Perche’ in realta’ noi abbiamo il 15 piu’ 4 delle Coop fa il 19 a noi, e come arrivi al 51 tu?
CONSORTE. Con le banche piu’à
FASSINO. Ah si’, questa somma qui, fa il 51 certo.
CONSORTE. Quelle aziende ci hanno rilasciato a noi un diritto ad acquistare le loro azioni dietro nostra semplice richiesta se dall’opa non dovessero arrivare azioni.
FASSINO. Ho capito.
CONSORTE. Quindi noi come Unipol prendiamo comunque il 51.
FASSINO. Ho capito.
CONSORTE. Se invece dall’opa ci arrivano le azioni, quelli se le tengono.
FASSINO. Se tu arrivi al 51 in altro modo loro si tengono quello.
CONSORTE. Esatto. Quindi e’ un’operazione che nessuno aveva ne’ immaginato ne’ pensato.
FASSINO. Bene, bene.
CONSORTE. E abbiamo smontanto l’alleanza con gli immobiliaristi …Non siamo noi che abbiamo comprato dagli immobiliaristi. Abbiamo smontato i parvenue che dicevano che era un’azione nazionalistica perche’ abbiamo tre banche internazionali, la Nomura e’ la quarta banca nel mondo, la Suisse e’ tra le prime in Europaà FASSINO. Certo certo.
CONSORTE. La Deutsche Bank eccetera.
FASSINO. Certo certo.
CONSORTE. Poi abbiamo alleati delle aziende, quindi soci stabili e noi abbiamo il 51. Ecco, poi abbiamo smontato
FASSINO. Possibili ricorsi in sede giudiziaria?
CONSORTE. Noi ad oggi non ne vediamo neanche uno, ma se li fannoà
FASSINO. Cioe’ il fatto che contestualmente siano avvenute tutte queste cessioni loro loà
CONSORTE. Abbiamo proprio costruito cosi’, questo e’ il concerto fra alleati che le azioni le avevano gia’ in mano. E poi lanci l’opa, ma guarda caso allo stesso prezzo in cui e’ stato trattato queste azioni, quindi non hai penalizzato proprio nessuno. E la nostra offerta e’ decisamente migliore di quella degli spagnoli.
FASSINO. Bene, bene.
CONSORTE. Invece avverra’ che io li denuncio tutti, uno per uno.
FASSINO. Prima di denunciare aspetta. Prima portiamo a casa tutto.
CONSORTE. Per noi l’operazione e’ finita.
FASSINO. Loro adesso si scateneranno ancora di piu’.
Ieri hai visto ilà No ieri non l’hai visto hai lavorato tutto il giorno, ieri il Sole ha fatto un’intera pagina contro di me.
CONSORTE. Ma perche’ la’ Piero, questi imbecilli, guardano a quest’operazione in chiave esclusivamente politica.
FASSINO. Ma si’, sono dei cretini.
CONSORTE. Esclusivamente politica. Questi dicono: cazzo, adesso i Ds, oltre ad avere il mondo cooperativo, oltre ad avere Unipol, oltre ad avere il Monte dei Paschi, che non e’ cosi’, hanno anche Bnl. Il ragionamento demenziale che fanno e’ questo qui.
FASSINO. Va bene e intanto noi lavoriamo.
CONSORTE. Pero’ noi andiamo avanti, nonostanteà FASSINO. Fosse demenziale….
CONSORTE. No direi proprio di no. Ma noi sosterremo che e’ demenziale.
FASSINO. Ma no, ma voi avete fatto un’operazione di mercato, quello che ho sempre detto io. Industriale.
CONSORTE. Industriale e di mercato.
FASSINO. Esatto.
CONSORTE. La verita’ e’ indiscutibile.
FASSINO. Bene, molto bene.
CONSORTE. Quindi Piero andiamo avanti.
FASSINO. Congratulazioni.
CONSORTE. Credo che siamo raggiuntià
FASSINO. Bravo bravo.
CONSORTE. Ti ringrazio anche per l’aiuto che ci hai dato, siamo arrivati a un punto importante secondo me.
FASSINO. Bene, bene, bene.
FASSINO. Ottimo.
CONSORTE. Ciao Piero, ci vediamo presto.
FASSINO. Adesso dovete comportarvi Bene. No, un consiglio preoccupatevi bene di come comunicate in positivo il piano industriale.
CONSORTE. Si’ adesso chiamiamo Barabino.
FASSINO. Perche’ il problema adesso e’ dimostrare che noi abbiamo, che voi avete un piano industriale.
CONSORTE. No. Ma noi l’abbiamo veramente.
FASSINO. E lo so bisogna farlo.. Perche’ fino adesso loro stanno utilizzando l’idea che era soltanto un problema di accaparrarsi la banca e poi pero’ non sanno cosa farne, non e’ cosi’.
CONSORTE. Guarda, noi invece sosterremo questa tesi: che loro la banca la stavano svendendo.
FASSINO. Esatto.
CONSORTE. E anche che l’hanno gestita coi piedi deve finireà Bnl e’ stata gestita coi piedi.
CONSORTE. No, pero’ quello non lo voglio dire oggi questo lo diro’ fra quattro o cinque mesi quando avro’ visto dentrro. Io adesso dico che era un’operazione che stava svendendo, visti i valori proposti dalla Bbva, la banca agli spagnoli, svuotandola di contenuti perch,e’ come tutte le banche, avrebbe portato via tutte le attivita’ qualificate a Madrid e avrebbero ridotto la Bnl a una rete. Noi invece la banca rimarra’ a Roma, gli portiamo un milione di clienti, forse un milione e 200, contemporaneamente rilanceremo tutte le attivita’, gli portiamo Unipol banca e faremo una delle prime quattro o cinque banche italiane. E tutto e’ dimostrato. Vedremo
FASSINO. Bene.
CONSORTE. E dopo ci confrontiamo.
FASSINO. Bene.
CONSORTE. Ero sicuro che si poteva parlare. Grazie.
FASSINO. Bene, bene.Vediamoci presto.
CONSORTE. Si’ presto.
FASSINO. Ti chiamo per fissare la settimana

Posted in intercettazioni, politica, stop | 2 Comments »

CRIMEN SOLLICITATIONIS, IL VIDEO SCANDALO SUL VATICANO

Posted by pedjolo su 4 giugno 2007

TUTTI DEVONO SAPERE…
TUTTI DEVONO VEDERE…
QUESTO E’ CIO’ CHE LA CHIESA CATTOLICA, QUELLA DI GESU’ CHE PORGE L’ALTRA GUANCIA E QUELLA DI DIO, MISERICORDIOSO E GRANDISSIMO, E’ DIVENUTA NEI SECOLI. E PER FAVORE, SMETTIAMOLA CON AFFERMAZIONI DEL TIPO "NON TUTTI GLI UOMINI DI CHIESA SONO COSI’". CHI NON E’ COLPEVOLE NE VENGA FUORI, FACCIA QUALCOSA PER DISTACCARSI E PRENDERE LE DISTANZE DALLA FACCIA SCURA DI QUESTA ISTITUZIONE. O PIU’ SEMPLICEMENTE, AMMETTA CHE LE FORZE DI POTERE CHE STANNO DIETRO AL VATICANO NULLA HANNO A CHE VEDERE CON LA PAROLA DEL SIGNORE.

http://video.google.com/googleplayer.swf?docId=-195322232469003782&hl=it http://video.google.it/videoplay?docid=-195322232469003782&q=Crimen+Sollicitationis

Posted in città del vati-bigottismo, link e collegamenti, stop | 1 Comment »