metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

Archive for dicembre 2008

Se "La Coop sono io", dico la mia…

Posted by pedjolo su 29 dicembre 2008

Claudio, di InfarmaZone, ha inoltrato nella mailing list dell’associazione, questo messaggio/appello riguardante una deludente esperienza da lui vissuta domenica 28. Vi invito a leggere, contattare l’Ipercoop in questione:

Coop "Ipercoop ”Collestrada”" ,
Via della Valtiera, 181 PERUGIA (PG)
Tel. 075 59711


e a dare anche un’occhiata a www.infarmazone.org


Oggi pomeriggio, al centro commerciale di Collestrada (meglio noto a tutti come Ipercoop di Collestrada) ho constatato con stupore e disappunto che nello spazio solitamente dedicato in questo periodo allo stand dell’Unicef (mai purtroppo ad altre importanti associazioni come Emergency) era collocato un banco informativo dell’esercito italiano con tanto di maxi schermo LCD dove scorrevano immagini di carrarmati, caccia bombardieri e e truppe in divisa mimetica.

Personalmente ho trovato la decisione della dirigenza del centro commerciale alquanto discutibile soprattutto all’indomani del riacuirsi delle tensioni in medio oriente e dell’imminente attacco da terra di Israele nei territori della striscia di Gaza.

I messaggi ed i simboli sono importanti e credo che immagini patinate di soldati tra un babbo natale un panettone rischino di far passare un pericoloso messaggio di normalità.
Un carrarmato non è una cosa normale, un soldato armato in una trincea non è una cosa normale la guerra non è una cosa normale , la guerra fa schifo, fa schifo perchè sacrifica vite umane perchè crea miseria e distruzione, perchè produce ricchezza per chi specula in armi perchè non risolve problemi ma li amplifica diffondendo una cultura di odio e sopraffazione basata unicamente sulla legge primitiva del più forte.

La nostra società avrebbe bisogno di buoni medici buoni professori e maestri buoni tecnici buoni industriali buoni idraulici meccanici muratori infermieri badanti giardinieri giornalisti preti suore commercianti avvocati giudici …. avrebbe un urgentissimo bisogno di buoni politici non certo di soldati ed eserciti.

Personalmente ho contattato la direzione del centro commerciale e dell’Ipercoop, che ne costituisce l’anima economica, riportando il mio disappunto anche in qualità di socio Coop. Tale disappunto si tradurrà nell’immediato in una azione di boicottaggio e di protesta almeno fintanto che sarà presente lo stand dell’esercito all’ingresso del centro.
Se condividete questa posizione fate sentire la vostra voce (telefonicamente poichè non è disponibile un indirizzo mail) del resto ce lo dicono loro in tutti gli spot che "la Coop sei tu" !

Claudio

Annunci

Posted in appelli, informazione pilotata, salute, stop | 1 Comment »

Un giornale mi ha aperto un Monde.

Posted by pedjolo su 25 dicembre 2008

A me capita molte volte di sentire dire, o leggere, in giro cose del tipo: "Leggete giornali esteri, guardate trasmissioni spagnole, tedesche, telegiornali inglesi" ecc…
Sono e sono stato d’accordo con questa idea: in Italia l’informazione fa schifo, quindi documentiamoci altrove. Però, non l’ho mai messa in pratica, forse perché resto comunque scettico anche verso i canali d’informazione di altri paesi, e perché -con quello che ci offre internet- mi resta sinceramente duro da digerire tutto questo spreco di carta e di alberi.

Ma qualche giorno fa, mi è capitato per le mani (l’ho comprato) Le Monde Diplomatique; posso assicurarvi che è tutta un’altra musica. Ho letto un signor articolo sulla crisi economico-finanziaria alla quale, tra l’altro, non do credibilità, almeno non nei termini che ci vorrebbero far credere. Un lunghissimo scritto che spiega con accuratezza e criticità, alcuni dei meccanismi che stanno dietro alla macchina finanziaria.
Non so cos’altro aggiungere se non un sincero invito ad acquistare o a consultare in biblioteche, sale lettura, ecc., quotidiani MADE not IN ITALY.

Posted in appelli, informazione pilotata, riflessioni, voltapagina | 1 Comment »

60 anni. Portati malissimo.

Posted by pedjolo su 10 dicembre 2008

Manifestazioni, incontri, cineforum, fiaccolate, letture pubbliche, discussioni in piazza, cene di raccolta fondi, mercatini, lotterie benefiche, trasmissioni televisive, approfondimenti radiofonici, post su blog, mail, petizioni, iniziative per bambini, richieste al mondo politico, contributi audiovisivi, assemblee studentesche. Per ricordare il sessantesimo della Dichiarazione dei diritti dell’uomo.

Mi domando se abbia davvero senso.

Articolo 1

Tutti gli esseri umani
nascono liberi ed eguali
in dignità e diritti.

Essi
sono dotati di ragione e di coscienza
e devono agire gli uni verso gli altri
in spirito di fratellanza.


Dovrebbe per caso servire altro?
Sì. Una cosa, la sola effettivamente necessaria e l’unica mai presa in considerazione: l’applicazione quotidiana da parte di ognuno di noi. I princìpi, belli e nobili, restano parole morte se non trovano un terreno sul quale fiorire e diventare concreti.

Posted in appelli, diritti al rovescio, onu, riflessioni, voltapagina | 3 Comments »

T di ThyssenKrupp.

Posted by pedjolo su 6 dicembre 2008

Per chi è stato ammazzato dalla negligenza e dal dilettantismo altrui.

Per chi è morto, senza che la sua fine abbia dato inizio ad un’era nuova, di ripensamento e di riorganizzazione.

Per le loro famiglie.

Per gli ultimi che sono sempre i primi a muoversi -inconsciamente- per gli interessi dei paesi e per la difesa dei poteri forti.

Posted in manifestazioni, omicidi sul lavoro, riflessioni, stop | 2 Comments »

Gli amministratori che ci meritiamo.

Posted by pedjolo su 4 dicembre 2008

Tuttoblog è tornato, cronicamente incazzato.

Quest’oggi, alla Corte dei Conti di Roma è andata in scena l’ennesima dimostrazione che è proprio vero: un popolo si merita gli amministratori che ha.
Alcuni rappresentanti del MeetUp 878 hanno rappresentato i tanti firmatari che hanno chiesto spiegazioni al sistema Italia in riferimento ai 98 miliardi recentemente rubati dallo Stato attraverso le slot machine…

www.postarelibero.blogspot.com/2008/12/udienza-98-miliardi

Posted in economia - articoli, firme, link e collegamenti, stop | Leave a Comment »