metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

Libero Grassi, 20 anni fa.

Posted by pedjolo su 31 agosto 2011

Libero Grassi (link notizia)

Se penso a quanto poco basterebbe perché i giganti, come Grassi è stato (ed è tuttora!), non fossero lasciati soli.

Io sono il primo colpevole, perché non sono fisicamente presente lì, dove loro non indietreggiano e dove accadono alcune tra le più indicibili bassezze che il genere umano abbia mai concepito; non sono lì a far da scudo umano per evitare che la loro vita venga meno, magari insieme ad altre migliaia, milioni, di persone che si stringono a corazza intorno a questi cuori pulsanti drittezza morale.

La mafia è una cosa, la mafiosità dei comportamenti ne è la madre.

Ogni giorno dobbiamo combattere lei, la madre, evitare che si annidi in ciò che ci circonda e, ancora di più, dentro di noi.

Nella memoria di tutti i libero grassi, con la speranza di avere davvero il coraggio di difenderli, e non solo a parole o con nobili concetti.

Annunci

Una Risposta to “Libero Grassi, 20 anni fa.”

  1. Purtroppo lo stesso Stato in mano a interessi privati è arteficea volte di ingiustizie che non vengono alla luce perché troppo flebile la voce di chi la subisce, nonostante ciò bisogna continuare a lottare. Un caro saluto.Pietro..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: