metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

LIBERO AMORE IN LIBERO STATO!

Posted by pedjolo su 2 novembre 2010

EH NO!!! ADESSO MI HA PROPRIO FATTO INCAZZARE!!!

televisione testIl capo del governo italiano attualmente in carica è un omofobo rigurgito machista neo-fascista e dire pubblicamente certe cose è gravissimo. Pensarle è gravissimo, dirle è gravissimo. Dichiararle a microfoni aperti è provocatorio e cattivo! Vergogna!!!

Ma non era già esistito qualcuno che voleva fare piazza pulita di rom, omosessuali, malati mentali? Mi sfugge, chi era?

La storia si ripete e gli stronzi tornano sempre a galla!

Solidarietà e sostegno indiscriminato all'Arcigay e all'ASSOLUTA libertà di espressione della propria sessualità e delle proprie preferenze verso il proprio, l'altro, entrambi, qualunque genere!!! Vergogna e dispiacere verso chi sentenzia e divide tra giusto e sbagliato, riempiendosi la bocca con parole come moralità, normalità, diversità, perversione …

Di seguito la lettera di Patanè, presidente nazionale Arcigay:

Gentile Ministro Mara Carfagna,

conoscendo la sua sensibilità sul tema della piena parità di gay, lesbiche e trans in Italia, ed il suo impegno nella lotta a discriminazione, omofobia e transfobia, le scriviamo per sottoporre alla sua attenzione una dichiarazione di oggi del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: “ meglio essere appassionato di belle ragazze che gay”.

La frase, che disonora la cultura e la civiltà del nostro Paese ancor più perché pronunciata dal Capo del Governo, offende noi, le nostre famiglie, i nostri amici e tutte le donne.
Siamo convinti che queste parole, nel loro rozzo sottofondo utilitaristico e nel riaffermare il retaggio volgare di un atteggiamento machista, rappresentino un pericoloso incitamento al pregiudizio e contribuiscano a legittimare discriminazione, ingiustizia e sofferenza; offendendo anche il suo complesso lavoro di Ministro delle Pari Opportunità che ha come obiettivo la pari dignità tra le persone qualunque sia il loro genere o orientamento sessuale.

Per questo siamo a chiederle di stigmatizzare quelle parole che ci mettono in profondo imbarazzo non solo nel Paese, ma di fronte all’Europa ed a tutto il Mondo civile.

Per parte nostra, abbiamo intenzione spiegare le nostre ragioni alla Conferenza nazionale della Famiglia, il prossimo appuntamento pubblico istituzionale al quale sarà presente anche Silvio Berlusconi, lunedì 8 novembre prossimo alle 9.30 a Milano al Milano Convention Centre (via Giovanni Gattamelata, 5 a).

Saremo poi questa sera alle 18 al sit-in organizzato dall'associazione radicale Certi Diritti davanti a Palazzo Chigi.

Grazie per l’attenzione e distinti saluti.

Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay
Roma, 2 novembre 2010.

Annunci

6 Risposte to “LIBERO AMORE IN LIBERO STATO!”

  1. paol84 said

    Non sono senza parole, ma quelle che mi vengono da dire sarebbero sufficienti a farmi denunciare…

  2. Io incomincio ad avere l'impressione che lo faccia apposta per distrarci da altri problemi… Ciao, Pietro. 

  3. cook_21 said

    Ha fatto della maleducazione e della volgarità i suoi cavalli di battaglia. Chissà cosa ne pensano all'estero di costui.
    Insopportabile e inguardabile.

  4. pedjolo said

    @pietroatzeni bravo pietro, sono d'accordo con te!

  5. Soriana said

    Di costui all'estero ne pensano, giustamente, tutto il male possibile.
    Purtroppo credo che qui in Italia, ad indignarsi veramente sia solo una minoranza.
    Penso che l'Innominabile Impunito assomigli alla maggior parte degli italiani; le battutacce su donne, omosessuali muovono il riso di tanti, il suo comportamento con minorenni e belle gnocche (e uso questo termine perchè è quello utilizzato da una moltitudine di maschi italiani), muovono invidia e ammirazione…  E mi vien da pensare che certe sue affermazioni non siano esternazioni fatte senza riflettere, ma siano invece un metodo per ottenere consensi. Insomma, un po' come le storiche gaffes di Mike Bongiorno, che si dice fossero costruite…
    E tutto questo è davvero desolante.

    Milvia

  6. RW2punto0 said

    Quanto sta succedendo in questi ultimi tempi è semplicemente indegno di un Paese civile. Il regime, nel tentativo di arginare la perdita di consenso che ogni sondaggio pare attribuirgli, sta andando ben oltre ogni livello di guardia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: