metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

Lettera da L'Aquila.

Posted by pedjolo su 30 giugno 2010

>Piove…e un po' di tristezza ci sta!!!!!!!
> Ieri mi ha telefonato l'impiegata di una società di recupero crediti, per contodi Sky.
> Mi dice che risulto morosa dal mese di settembre del 2009.
> Mi chiede come mai.
> Le dico che dal 4 aprile dello scorso anno ho lasciato la mia
> casa e non vi hopiù fatto ritorno. Causa terremoto. Il decoder SKY
> giace schiacciato sotto ilpeso di una parete crollata.

> Ammutolisce.

> Quindi si scusa e mi dice che farà presente quanto le ho detto a chi di dovere.
> Poi, premurosa, mi chiede se ora, dopo un anno, è tutto a posto.
> Mi dice di amare la mia città, ha avuto la fortuna di visitarla un paio di annifa.
> Ne è rimasta affascinata. Ricorda in particolare una scalinata in
> selci chescendeva dal Duomo verso la basilica di Collemaggio.

> E mi sale il groppo alla gola.
> Le dico che abitavo proprio lì.
> Lei ammutolisce di nuovo. Poi mi invita a raccontarle cosa è la mia città oggi.
> Ed io lo faccio.

> Le racconto del centro militarizzato.
> Le racconto che non posso andare a casa mia quando voglio. Le
> racconto che,però, i ladri ci vanno indisturbati.
> Le racconto dei palazzi lasciati lì a morire. Le racconto dei
> soldi che non cisono, per ricostruire.
> E che non ci sono neanche per aiutare noi a sopravvivere.
> Le racconto che, dal primo luglio, torneremo a pagare le tasse ed
> i contributi,anche se non lavoriamo. Le racconto chepagheremo l'ICA
> ed i mutui sulle case distrutte. E ripartiranno regolarmente
> ipagamenti dei prestiti.
> Anche per chi non ha più nulla. Che, a luglio, un terremotato con
> uno stipendiolordo di 2.000 euro vedrà in busta paga 734 euro di
> retribuzione netta.
> Che non solo torneremo a pagare le tasse, ma restituiremo subito
> tutte quellenon pagate dal 6 aprile.
> Che lo stato non versa ai cittadini senza casa,che si gestiscono
> da soli, benventisettemila, neanche quel piccolo contributo di 200
> euro mensili chedovrebbe aiutarli a pagare un affitto.
> Che i prezzi degli affitti sono triplicati. Senza nessun controllo.
> Che io pago ,in un paesino di cinquecento anime, quanto Bertolaso
> pagava per unappartamento in via Giulia, a Roma.

> La sento respirare pesantemente. Le parlo dei nuovi quartieri
> costruiti aprezzi di residenze di lusso.

> Le racconto la vita delle persone che abitano lì. Come in alveari
> senz'anima.Senza neanche un giornalaio. O un bar.
> Le racconto degli anziani che sono stati sradicati dalla loro
> terra. Lontanichilometri e chilometri.
> Le racconto dei professionisti che sono andati via. Delle
> iscrizioni allescuole superiori in netto calo. Le racconto di una
> città che muore.

> E lei mi risponde, con la voce che le trema.
> " Non è possibile che non si sappia niente di tutto questo.
> Non potete restare così. Chiamate i giornalisti televisivi.
> Dovete dirglielo. Chiamate la stampa. Devono scriverlo."

> Loro non scrivono voi fate girare

>Valentina

Annunci

6 Risposte to “Lettera da L'Aquila.”

  1. E' un bavaglio questo per il quale nessuno ha protestato, anzi la stampa se lo è messa da sola, come mai? Vergona! Ciao. Pietro.

  2. paol84 said

    Lo giro con tutto il mio cuore.

  3. passatorcortese said

    senza commento! I media asserviti……..[..] Lettera da L’Aquila. >Piove…e un po’ di tristezza ci sta!!!!!!! > Ieri mi ha telefonato l’impiegata di una società di recupero crediti, per contodi Sky. > Mi dice che risulto morosa dal mese di settembre del 2009. [..]

  4. Soriana said

    Segnalarlo è un obbligo! Sbavagliamoci tutti!Milvia

  5. Soriana said

    Luci puntate su…[..] Il… miracolo de L’Aquila: Andate a leggere, commentate e fate girare, per favore. Insomma: sbavagliamoci tutti! Un’informazione importante: Riporto integralmente il commento che la cara amica Daniela Valdiserra ha lasciato su un mio post di [..]

  6. L'Aquila, oggi, è la nuova vergogna italiana, bisogna tenere alta la tensione su questi problemi.Francesco Melis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: