metti un pesce con delle idee bislacche…

ecco, sei nella rete con lui

Vieni e v(u)ota!

Posted by pedjolo su 13 ottobre 2007

PREMESSA: NON ANDRO’ A VOTARE PER IL PARTITO DEMOCRATICO, SEMPLICEMENTE PERCHE’ NON CI CREDO, E PERCHE’ NON CREDO CHE IL RITORNO AD UNA SCELTA VERA DEI CANDIDATI DA PARTE DEI CITTADINI PASSI PER LA LISTA DEL "PD" (SOSTANZIALMENTE BLOCCATA, CON VELTRONI IN TESTA). SONO FORTEMENTE CONTRARIO ALL’ASTENSIONE, PERCHE’ IL VOTO E’ UN DIRITTO-DOVERE DI OGNUNO, MENTRE SOSTENGO FORTEMENTE L’ANNULLAMENTO DELLA SCHEDA ELETTORALE NEL CASO NON SIANO PRESENTI FORZE E/O MOVIMENTI POLITICI CHE RAPPRESENTANO L’ELETTORE. IN QUESTO CASO, MI PERMETTO UN’ECCEZIONE, DAL MOMENTO CHE NON CONSIDERO QUELLE DEL 14 OTTOBRE DELLE VERE ELEZIONI, MA SOLO UNA GROSSISSIMA PRESA IN GIRO MEDIATICO-POLITICA.

DETTO QUESTO, LEGGETEVI IL MIO COMMENTO AD UN POST DEL SITO www.sdz.aiap.it/home.php
nel quale si critica la scelta della Sinistra Giovanile di utilizzare la cartolina che vedete qua sotto per invitare al voto i cittadini.


E DAMOSE NA’ SVEJATA!!!

Allora, vogliamo un’Italia bigotta o ci lamentiamo perché il Vaticano è una piovra? Decidiamoci signori, perché ancora non capisco da che parte stiamo. Sono critico, scettico, contrario, alla nascita del Partito Democratico, soprattutto perché ritengo si tratti di una grossissima presa in giro alla quale tanti italiani crederanno. Ma per carità, smettiamola di criticare il messaggio di questa cartolina. Ci sono espressioni ben più "sboccate" che io, e tutti i lettori di questo post nessuno escluso, dicono ogni giorno. Quindi, per cortesia, finiamola di predicare predicare predicare. Pensiamo piuttosto all’assurda incoerenza di utilizzare una espressione-battuta del genere all’interno di un contesto pseudo-democristiano. Lo stesso che, SANTALAMADONNA e DIOCILBERI, punta il dito contro il più grosso peccato della storia umana: l’omosessualità. Ah bé, iniziamo con lo scandalizzarci di fronte a chi diffonde una cultura del genere, facendo passare l’idea che solo la relazione maschio femmina equivalga alla "normalità".
Annunci

19 Risposte to “Vieni e v(u)ota!”

  1. forse sto diventando qualunquista…forse.Ne avverto i sintomi:disgusto, incapacità a credere e scetticismo diffuso…Avevo ed ho valori di giustizia ed equità…Ma sono stufo di farne delega ad altri..Mi coltivo il mio microcosmo che avverto fertile…e me ne sbatto di queste bagatelle para-politiche…Ormai tutti sono uguali a tutti e la demagogia impera sovrana…Rainer abbandona x manifesta incapacità a capire…Ciao

  2. mantissa said

    ovvero, al mondo d’oggi siamo ancora ridotti a pensare che sia d’uopo credere o meno ad una tendenza politica piuttosto che ad un’altra?.
    adesso capisco perché Pasolini è stato ammazzato.

  3. Scodrensis said

    E agli studiosi (la scoperta della scrittura) appresti opinione, non già verità; poiché trovandosi (…) nella possibilità di essere uditori di molte cose senza impararle, acquistano la persuasione di avere numerose conoscenze, quando invece (…) sono ignoranti (…), portatori di opinione invece che sapienti. (Platone, Fedro 275-b) in Perché barbari? di L. Savoia e B. Baldi.

  4. Tuttoblog non può mancare su ibrid@menti 😉
    venite a trovarci. Noi qui torneremo a leggervi!

  5. solaria said

    anch’io non andrò alle primarie, oltre che per i motivi che dici tu, perchè il PD sarà un partito pienamente di centro, con un’occhio alla destra, espressione degli interessi di borghesi, commercianti, industriali, artigiani che ha perso di vista completamente l’orizzonte di un partito di sinistra.

    Per quanto riguarda la cartolina della SG la trovo di cattivo gusto, non tanto per l’espressione, ma per il fatto che è sessista, si rivolge solo al pubblico maschile e dà delle donne un’immagine frigida (come se non venissero, e non le facessimo venire mai…)

  6. pedjolo said

    Pur restando dell’idea che tutta la critica pseudo-bigotta che c’è stata sia una grossa e ipocrita cappellata, mi rendo conto (solo adesso) che Solaria ha ragione; il mio neurone non ci aveva pensato. E’ parecchio sessista. Ma parecchio parecchio!!!

  7. Paniko23 said

    Ho saputo che possono votare anche i ragazzi dai 16 anni in sù…ma poco importa, non ci andrò lo stesso più o meno per gli stessi motivi che hai esposto
    saluti..

  8. maSTella said

    Io andrò a votare perchè voglio un’Italia diversa da quello che è.
    O almeno ci credo, l’oblio della disullusione mi ha profondamente stancato, voglio tornare a divertirmi…

  9. Ti ho aggiunto come amico =)
    Vedendo i vari banner posso dire di avere molte cose in comune con te…
    Ma affermarlo con certezza, devo prima leggere i contenuti del blog=)
    Arrivederci!

  10. Biodoctor said

    scusa, ma non ci credo che questo è un manifesto divulgativo del partito democratico…cioè, ma la benedetta ratzinger l’ha vista?????

  11. anonimo said

    Ciao sono andrea del blog diego garcia.

    Abbiamo linkato il tuo blog sul nostro, fai la stessa cosa tu con noi linkando il nostro blog sul tuo

    Ciao alla prossima

    Ps: bel blog 😉

  12. A me il pd non piace perché non mi piace il modello di riferimento. Come ho scritto in un post di alcuni mesi fa, se il modello è la banda bassotti perché dovrei aspettarmi risultati da Madre Teresa di Calcutta? Ciao.

  13. messier said

    non si tratta di valutare cose più o meno “sboccate”…. questa cartolina è SATANISMO PURO… io sono totalmente allibito….

  14. anonimo said

    ciao, mi piacerebbe fare uno scambio link,questo è il mio:

    http://mark-be.blogspot.com/
    IL BLOG DELLA SIMPATIA
    fammi sapere

  15. libero83 said

    ciao, sul pd avevo già lasciato dei commenti su altri blog, e cioè che non andrò a votare, semplicemente perchè non ho voglia andare a votare ben sapendo che il leader e già stato scelto a tavolino, insomma non voglio partecipare a delle primarie false, avrei tanto voluto ad esempio , delle primarie tipo quelle che sti ata facendo tra Obbama e Hillary Clinton, dove uscirà fuori il nome di colui o colei che sfiderà lo sfidante repubblicano per la casa bianca.

    E invece niente di tutto questo, un vero peccato.

    Certo dall’altra parte vediamo il nano di arcore che continua a fare padrino nel centro destra e gli Italiani che evidentemente non si ricordano dei suoi “meravigliosi 5 anni, meravigliosi per lui e i suoi amici, continuano a baciarli le mani….

  16. kavafis said

    Che dire! Veltroni non è uno stinco di santo, poi questo PD è una sottomarca della balena bianca, almeno loro(è da qualunquisti) qualcosa facevano!
    Mi sembrano dei tipi, come diceva Paolo Villaggio, di “poteve opevaio”!
    Ci risentiamo sicuramente!:)

  17. andrea1979 said

    Anche io sono sempre andato a votare da quando ho compiuto 18 anni.

    Ma questa non era un elezione…era una colletta!
    3milioni di voti vuol dire minimo minimo 3milioni di euro raccolti…una bella sommetta, non c’è che dire!

    Ma non dovrebbere essere un partito nuovo, una scelta consapevole che fonde e coinvoglia più correnti?! Allora bastava prendere i patrimoni dei vecchi partiti e fonderli…a me sembra che sia solo un nuovo partito che si aggiunge ai 22 già esistenti. Tra l’altro le facce sono sempre le stesse…è solo un modo per creare più poltrone!

    ciao ciao

  18. anonimo said

    Ciao François!
    Io ho boicottato, però forse sarebbe stato meglio votare per far perdere Soru. Vai sul mio blog lavoroinitalia.splinder.com, e leggi il post dove dico che bisogna boicottare le primarie, e perché. Salude!

  19. alebnn said

    Comprendo le tue perplessità; non posso dirti di essere entusiasta di rivedere “riciclati” certi vecchi politici della prima repubblica, eppure non posso nemmeno fare a meno di farmi trasportare da una speranza: quella di un partito nuovo e diverso. Chi ieri ha boicottato le primarie a mio avviso ha perso una grande occasione: quella di dare il proprio contributo alle scelte della vita politica del nostro Paese. E’ logico che criticare è più facile… ogni tanto pure io cado in questo vizio antico e moderno. Però tu sai bene che mettere d’accordo tante persone è cosa difficilissima… Dando retta a certi “guru”… per realizzare la vera democrazia forse ci sarebbero cinquanta milioni di partiti politici (uno per uno), o magari per evitare troppo caos se ne farebbe uno solo per dare ordine alle cose e mettere d’accordo tutti (cosa già accaduta negli anni venti). Pensaci bene…

    Alessandro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: